DSCN1045.JPG

Inizierò subito col dire che amo, amo, amo i parchi divertimento, i parchi tematici, i parchi acquatici e perfino i luna park, pertanto come potrei non adorare Disneyland Paris.? Abbandonarsi ai ricordi legati all’infanzia e sentirsi nuovamente liberi; liberi di sognare, di provare quella gioia frivola e quasi immotivata, liberi di essere sciocchi e insensati…è così che mi sento a Disneyland, colma di scalpitante fanciullesca felicità.

Disneyland Paris non è soltanto un parco tematico è IL PARCO TEMATICO per eccellenza, un luogo incantato per sognatori di ogni età, un luogo per ricominciare a sognare, un luogo per iniziare a sognare. Se avete figli dovete andarci e se non avete figli dovete comunque andarci….non ve ne pentirete.

Il parco si trova nella Ile de France a ca. 45 km.dal centro di Parigi nella località di Marne la Vallée. Se avete letto il post relativo all’alloggio economico e strategico che ho individuato per un soggiorno low cost a Parigi, sappiate che da lì il parco dista all’incirca 20 km.

Con la metro RER A non avrete alcun problema a raggiungerlo. Scendendo alla fermata di Marne la Vallée-Chessy ci andrete proprio a sbatter contro!

DSCN1037.JPG

DSCN1038.JPG

La metro è sicuramente, e senza ombra di dubbio, il mezzo più economico e veloce per arrivare a Disneyland pertanto evitate di complicarvi la vita studiando soluzioni alternative e sicuramente meno efficaci. Il costo di un biglietto per la RER è di circa 7,50 euro a tratta; per andare e tornare da Parigi, se alloggiate in centro, spenderete all’incirca 15 euro. I bambini fino ai 4 anni non pagano mentre quelli di età compresa tra i 4 e gli 11 anni pagano tariffa dimezzata. Per gli orari della metro RER cliccate qui tenendo presente che i treni passano all’incirca ogni 15/20 minuti. Vi segnalo tuttavia che esistono servizi navetta sicuramente più dispendiosi e lenti.

Passiamo all’unico ed inevitabile aspetto negativo della visita al parco: i biglietti d’ingresso ed i loro costi.

DSCN1041.JPG

Per avere un quadro completo dei costi dei biglietti vi rimando qua dove è possibile acquistare i biglietti o semplicemente farsi un’idea delle tariffe. Come potete vedere i biglietti in primo luogo si differenziano in tickets giornalieri (un solo giorno al parco per una sola persona) e tickets per più giorni consecutivi (più giorni CONSECUTIVI al parco, quanti lo stabilirete voi, per una sola persona). Una volta stabilito per quanti giorni intendete recarvi al parco dovrete decidere quando recarvici: più circoscritto è l’arco temporale prescelto minore sarà il costo del biglietto. Al contempo i prezzi saranno tanto più bassi quanto più opterete per un periodo di bassa stagione. Il prezzo si differenzia anche a seconda che scegliate di visitare solo uno dei due parchi tematici di Disneyland o entrambi.

In linea di massima come potete vedere nella pagina del link di cui sopra i prezzi oscillano da 47 a 90 euro per un solo giorno di visita per adulto maggiore di anni 12 e da 140 a 212 per visite multiple in giorni consecutivi.

Come accennavo sopra, e come forse in molti non sapranno, Disneyland è composto da ben due parchi: Parco Disneyland e Parco Walt Disney Studios.

 DSCN1059.JPG

Nel Parco Disneyland prendono letteralmente vita le più belle favole Disney con i suoi mondi incantati, personaggi misteriosi, buffi o romantici. Adorabili le ambientazioni calde e arabeggianti del fantastico mondo di Aladino, la spettrale e maestosa casa dei fantasmi (la adoro!!!), la perfetta riproduzione del Nautilus, gli avventurosi percorsi di Indiana Jones, le esilaranti avventure di Buzz e Woody e ancora Alice nel Paese delle Meraviglie, la Bella Addormentata nel Bosco, Pinocchio, gli intramontabili Minnie, Topolino e Paperino e tanti, tanti altri. Vi sono attrazioni per tutte le età. Per gli amanti dell’adrenalina pura consiglio certamente il lancio nello spazio: sfreccerete nell’atmosfera ad una velocità impressionante ammirando satelliti, pianeti e orbite. Ai deboli di stomaco sconsiglio il simulatore di volo….quando sono uscita di lì ero verde in volto tanta era la nausea che avevo!

DSCN1143.JPG

DSC09723.JPGDSCN1077.JPG

Il Parco Walt Disney Studio vi darà l’impareggiabile occasione di scoprire cosa si cela dietro le più celebri produzioni Disney. Effetti speciali, oggetti di scena, lustrini e paillettes il tutto condito da un’ampia area ad alto tasso di adrenalina. Spettacolare “The Twilight Zone  Tower of Terror” la perfetta riproduzione di un fatiscente e dismesso hotel Hollywoodiano al cui interno, chiusi in una sorta di vecchio ascensore guasto, verrete letteralmente catapultati dall’ultimo piano della struttura sino a terra nella più totale e sinistra oscurità. Vi divertirete come matti!

DSC09791DSC09798DSC09806

Entrambi i parchi sono ugualmente meritevoli di essere visitati e, file permettendo e seguendo una buona tabella di marcia, in una giornata intera da apertura (10 a.m.. circa) a chiusura (talvolta le 11 p.m.) si può riuscire a visitare entrambi i parchi con notevole soddisfazione e senza troppo tour de force.

Tenete presente che il parco non è solo un insieme di mondi fantastici e attrazioni adrenaliniche ma molto, molto altro ancora. L’abbondanza di negozi, strutture alberghiere, ristoranti, fast food, aree con spettacoli all’aperto, spazi con giochi per i più piccoli, cinema 3-4-5-D è assolutamente fuori dall’ordinario. Vi è tutto ed il contrario di tutto tanto che si potrebbe rimanere a bocca aperta  per lo stupore ad ogni piè sospinto.

Provare per credere!

Se non ne avete abbastanza seguitemi su TwitterInstagram e Google +.

Al prossimo post!

Luana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name *
Email *
Website

Translate

Booking.com