Alzi la mano chi non sarebbe tentato dalla possibilità di trascorrere qualche giorno a Bruxelles spendendo poche decine di euro…

Grazie alla compagnia aerea più amata dai viaggiatori parsimoniosi questa possibilità si è trasformata in una autentica ed imperdibile realtà.

Ovviamente mi riferisco a Ryanair ed ai suoi voli a prezzi stracciatissimi che dall’Italia conducono all’aereoporto Charleroi-Bruxelles Sud.

1431758478833194959_3252083968.jpg

Per chi non lo sapesse l’aereoporto di Charleroi è il secondo scalo delle città di Bruxelles situato a circa 50 km. a sud della capitale belga. Chi viaggia con Ryanair sa perfettamente che la compagnia, anche al fine di abbattere i costi di gestione, si avvale di strutture aereoportuali secondarie spesso molto distanti dalle aree metropolitane e di interesse turistico.

LEGGI ANCHE: Londra Low Cost? Si può fare! I voli ed i trasferimenti per il centro città.

In questi casi si pone il consueto problema….come raggiungo la mia destinazione finale? Nella fattispecie…come raggiungo Bruxelles partendo da Charleroi e viceversa?

Vi dico subito che le soluzioni sono veramente limitate soprattutto se non si vuole rischiare di spendere di più di quanto non si sia speso per acquistare il biglietto aereo.

  • La prima modalità è il BRUSSELES CITY SHUFFLE. La navetta è certamente il mezzo più pratico per raggiungere Bruxelles ma, a ben vedere, non è certamente  economico. Lo shuffle parte davanti all’uscita numero 2 di Charleroi. In media vi è una partenza ogni 30 minuti con un tempo di percorrenza che oscilla tra i 50/60 minuti a seconda del traffico. La navetta vi garantisce la possibilità di raggiungere la città senza impegnarvi in faticosi cambi. Tenete tuttavia presente che lo shuffle arresta la sua corsa dinnanzi all’uscita posteriore della Gare du Midi. La stazione si trova a sud-est rispetto al centro di Bruxelles, all’incirca a 2,2.5 km. dalla Grande Place, pertanto se soggiornate in centro-città è possibile che abbiate necessità di prendere un ulteriore mezzo per raggiungere il vostro alloggio…bus, metro, taxi che sia non avrete difficoltà a reperirlo. Io personalmente non ho avuto problemi a “farmela a piedi” anche se talvolta, lo ammetto, il freddo di Bruxelles mette a dura prova! E’ possibile acquistare i biglietti dello shuffle in tre maniere: presso l’apposita biglietteria collocata fuori dall’uscita n. 2 di Charleroi, sul sito internet della compagnia o direttamente dall’autista della navetta. Il mio spassionato consiglio è quello di rifarvi per tempo acquistando i biglietti on line considerato che il risparmio non è da poco. Acquistando il biglietto alla biglietteria pagherete ben 17 euro a corsa (31 euro se acquistate contemporaneamente andata e ritorno). Gli stessi prezzi vengono praticati a bordo del mezzo acquistando dall’autista della navetta. Se invece riuscite ad organizzare adeguatamente i vostri spostamenti potete avvantaggiarvi degli sconti proposti per chi acquista on line i biglietti dove vi costeranno solo (si fa per dire) 14 euro a tratta…..si tratta comunque di un risparmio di tutto rispetto.

LEGGI ANCHE: Milano; trasferimenti da e per l’aereoporto di Milano Malpensa.

  • La seconda modalità prevede BUS + TRENO. Con una sinergica combinazione di bus più treno sarete in grado di raggiungere il centro città. Sempre furori dall’uscita n. 2 di Charleroi partono gli autobus che conducono fino alla stazione treni di Charleroi. Prendendo l’autobus A in 20 minuti arriverete fino a Gare Charleroi. Dalla stazione partono in continuazione treni che vi potranno condurre ad una qualsiasi delle stazioni di Bruxelles. Il costo del biglietto combinato (autobus + treno) è di circa 14 euro ma i tempi in questo caso possono dilatarsi notevolmente rispetto alla soluzione proposta pocanzi poiché non sempre è possibile realizzare una perfetta coincidenza tra bus e treno. Ad ogni modo si tratta di una soluzione altrettanto valida e, seppur non propriamente economica, vi consentirà di raggiungere la città senza troppe tribolazioni. Il biglietto combinato è acquistabile alle apposite macchinette che troverete in aereoporto ed in stazione ma il mio consiglio rimane sempre quello di organizzarvi anticipatamente dando un occhio al sito delle ferrovie belghe per confrontare tariffe ed orari.

LEGGI ANCHE: Compagnie low cost e bagagli a mano a confronto

  • La terza soluzione è ovviamente il TAXI. La filosofia di Viaggia Tanto! Viaggia Low Cost! mi imporrebbe di escludere aprioristicamente questa modalità tuttavia tenendo in considerazione le tariffe non proprio modiche di shuffle e bus+treno nonché la possibilità, se viaggiate in gruppo, di suddividere la spesa, non me la sento di sconsigliarvela totalmente. Un taxi impiegherà certamente meno di un’ora per raggiungere il centro città e lo farà al costo, all’incirca, di 120-130 euro…valutatene voi la convenienza….

Quando sceglierete il mezzo con cui spostarvi da e per l’aereoporto di Charleroi vi invito a riflettere sul fatto che Ryanair propone voli in partenza da Charleroi per l’Italia ad orari quasi indecenti come ad esempio le 7 di mattina. Ciò significa che dovrete partire da Bruxelles non più tardi delle 4 di mattina e di conseguenza necessiterete di un mezzo per raggiungere l’aereoporto che viaggi anche in orario notturno. Escludendo eventualmente il taxi (girano per la città ad ogni ora del giorno e della notte) e considerato che durante la notte la gran parte delle corse dei treni viene sospesa, l’unica soluzione a mio avviso valida ed efficiente quasi ad ogni ora di giorno e notte rimane lo shuffle che sospende le sue corse alle 22 di sera per riprenderle alle 4 di mattina. 

Spero che il post possa esservi utile.

Al prossimo post!

Luana

 

2 thoughts on “Bruxelles: trasferimenti da e per l’aereoporto di Charleroi-Bruxelles Sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name *
Email *
Website

Translate

Booking.com