Proseguiamo con qualche chiacchiera su Francoforte. Per fare il punto sulla situazione, e prima di avventurarvi nella lettura di questo post, vi consiglio di dare un’occhiata a quelli precedenti: Cinque giorni tra Francoforte e la Valle del Reno con meno di 300 euro. I parte: Cinque giorni tra Francoforte e la Valle del Reno con meno di 300 euro. ; Cinque giorni tra Francoforte e la Valle del Reno con meno di 300 euro. II a) parte:Francoforte; cosa fare e vedere assolutamente e alcune curiosità.

Detto questo, procediamo!

In una giornata in cui il caldo insopportabile ci aveva strappato via tutta la voglia di camminare abbiamo deciso, io ed i miei quasi-instancabili compagni di viaggio, di farci un giro sull’ Ebbelwei-Express un simpaticissimo tram su rotaia completamente in stile tradizionale dai variopinti colori che subito ci hanno messo di buon umore. Potete salire sull’Ebbelwei ad uno dei numerosissimi punti di fermata disseminati in tutta la città. Il tram, infatti, vi porterà a spasso per Francoforte permettendovi di dare uno sguardo ai centri di maggior interesse della città. Tanto per citarne alcuni: Banca centrale Europea, Paulskirche, Zoo, OttoHahn Platz, Platz der Republik e tanto altro. Qualcuno starà pensando che si tratti del solito tour in stile Hop In Hop Off. In realtà si tratta di qualcosa di molto più particolare. A bordo vi faranno accomodare intorno ad un tavolinetto e vi serviranno una bustina di minipretzeln e a scelta succo di mela, vino di mela o acqua. E così accompagnati da un’allegra musichetta tedesca ve ne andrete a spasso per la città dando un pò di sollievo anche ai vostri piedi. Il costo di un giro completo a bordo dell’Ebbelwei-Express è di 6 euro si acquista comodamente a bordo.

Ebbelwei-Express

Come ricordato nel post precedente Francoforte vanta uno skyline non indifferente. Il grattacielo più alto della città è la Main Tower con i suoi ben 200 metri d‘altezza. Se non soffrite di vertigini, e non vi dispiace scattar qualche bella foto della città dall’altro, vi suggerisco di salire sulla sua immensa terrazza. Al costo di 5 euro ed in meno di 20 secondi, un enorme ascensore vi condurrà sulla vetta della Main Tower da dove potrete gustarvi una vista mozzafiato. 

Veduta dalla Main Tower

Francoforte, come ogni grande città che si rispetti, è disseminata di grandi centri commerciali  e gode di una magnifica via dello shopping, la Goethestrasse. Posto che sulla Goethestrasse non ho molto da dire se non che mi sono affacciarmi timidamente alla vestrina della boutique di Coco Chanel, vi parlerò invece dei centri commericiale ed in particolare di quello che è considerato il fiore all’occhiello: il MyZeil.

Premetto che non vi ho acquistato assolutamente nulla (il budget impone le dovute restrizioni) ma mi sono comunque concessa un bel giro al suo interno per ammirarne la struttura che ha un sapore cyberspaziale. La facciata esterna e gran parte del resto della struttura del Myzeil sono realizzate completamente in vetro. Al centro della facciata si trova una sorta di vortice che pare risucchiarla all’interno. Una foto renderà meglio l’idea.

All’interno del centro commerciale troverete i marchi più disparati come:  Pandora, Crocs, Guess, Promod, Bershka e chi più ne ha più ne metta. I prezzi sono assolutamente in linea con quelli degli altri negozi dello stesso marchio disseminati nel resto del pianeta.

A neanche 100 metri dal Myzeil troverete il Kaufhof, tipico centro commerciale tedesco che non riserva alcuna sorpresa

Facciata del Myzeil

Se però come me amate risparmiare, non vi piacciono le cose consuetudinarie e soprattutto non volete ritornarvene a casa a mani vuote vi consiglio di fare una capatina al mercatino delle pulci che si svolge ogni sabato mattina dalle 8 alle 14 . Ho fatto degli acquisti davvero interessati con una spesa complessiva di 10 euro. In particolare ho acquistato per me al costo di 5 euro un maghifico boccale per birra di cui allego foto la cui particolarità è quella di avere all’interno del suo coperchio un carillon….davvero simpatico! Come ricordino per alcuni parenti ho acquistato al costo di 1 euro cadauno 5 collanine (non preziose ovviamente) con medaglietta raffigurante un angelo e  nella parte retrostante un incisione: Gott shuetze dich-Dio ti benedica.

Se vi rimane un pò di tempo e siete amanti del genere potete ritagliarvi un paio di orette e fare un salto al giardino zoologico. Il costo del biglietto è di 8 euro quindi….perché no. La struttura di per sé non ha nulla di eccezionale. Si tratta di un zoo abbastanza grande e in ottimo stato di manutenzione. Ha però una particolarità molto interessante. All’interno del giardino zoologico si trova una struttura riservata agli animali notturni. Durante il giorno all’interno della struttura cala una notte fittizia che vi permetterà di vedere in azione animali che altrimente difficilmente potreste ammirare. 

Ricapitolando: 6 euro un giro su Ebbelwei Express, 5 euro per salire sulla Main Tower, 10 euro per l’acquisto di alcuni ricordini presso il mercatino delle pulci ed euro 8 per l’ingresso al giardino zoologico.

Al prossimo Post!

Luana

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name *
Email *
Website

Traduci

Booking.com