In questo post vorrei entrare nel vivo dei due giorni trascorsi con mio marito nella baia di Halong; due fra i giorni più emozionanti, teneri, divertenti della nostra vita.

Se non lo avete già fatto vi invito a leggere il precedente post in cui fornisco alcune informazioni generali sulla celebre baia vietnamita e vi racconto del nostro viaggio verso Halong.

LEGGI ANCHE: La Baia di Halong. Two days in Halong Bay. Parte I.

Partirò col dire che vi sono molti tour operators che effettuano escursioni sulla baia….la scelta pertanto non manca sia in termini di servizi, sia in termini di varietà di prezzo. 

IMG_4719.jpg

Essendoci noi affidati ad una agenzia di viaggi della nostra zona per organizzare il tour di Vietnam e Cambogia è stata la stessa ad effettuare la prenotazione dell’escursione optando, su nostra richiesta, per una sistemazione semplice, comoda e non eccessivamente pretenziosa. Tuttavia vi sarà possibile effettuare le prenotazioni del caso sia on line, collegandovi ai siti delle diverse compagnie che offrono questo tipo di servizio, sia direttamente ad Hanoi dove abbondano corners adibiti alla vendita di pacchetti turistici tra i più disparati.

LEGGI ANCHE: Vietnam: colori, sapori e profumi di Hanoi

La nostra scelta è ricaduta sulla Aphrodite Cruises e posso con certezza affermare che mai scelta fu più appropriata. La scelta della compagnia con cui visitare la baia è tutt’altro che una scelta di poco conto e ciò non tanto per la qualità dei servizi offerti, di cui a ben vedere in un paradiso terreste come Halong Bay vi interesserà ben poco, quanto per la professionalità, capacità di coinvolgimento e passione del personale di bordo che potrà regalare quel prezioso quid in più alla vostra permanenza sulla baia. 

IMG_20160921_123602.jpg

Come tutte le altre imbarcazioni che navigano sulla baia anche l’ Aphrodite Cruise  è una giunca ovvero una tipica imbarcazione, bastimento, della Cina e dell’Estremo Oriente, detta così perché uno dei principali legni utilizzati per la costruzione è il giunco. 

L’Aphrodite Cruise si classifica come una imbarcazione di categoria media. La giunca è di dimensioni più che accettabili; ve ne sono a ben vedere di più grandi, tuttavia gli spazi comuni e le cabine sono tutt’altro che claustrofobiche.

LEGGI ANCHE: Curiosità sul Vietnam. Alcune cose da sapere prima di partire alla volta del paese. Parte I.

A noi, in quanto coppia in viaggio di nozze, è stata assegnata forse la sistemazione più bella di tutta l’imbarcazione: una cabina a prua con tanto di terrazzino/solarium, vasca idromassaggio e certamente una delle migliori viste di tutta la barca. 

Mentre scrivo sento ancora l’emozione del momento in cui, entrando nella nostra cabina, ci siamo resi conto che aveva anche il suo piccolo spazio esterno in cui potersi sdraiare ad ammirare la magnificenza e l’incanto del paesaggio circostante. A sublimare la nostra gioia ci ha pensato l’equipaggio che ci aveva allestito la camera in una maniera del tutto sorprendente come mai ci era capitato prima. La foto renderà meglio l’idea di quello che vi sto dicendo.

IMG_20160921_125332.jpg

LEGGI ANCHE: Curiosità sul Vietnam: alcune cose da sapere prima di partire alla volta del paese. Parte II.

Come vi dicevo gli spazi comuni sono assolutamente più che appropriati. L’area in cui vengono serviti i pasti è davvero molto graziosa e l’apparecchiatura dei tavoli sempre impeccabile ed elegante. La cucina è davvero di buon livello: piatti semplici (se di semplicità si può parlare con la cucina vietnamita), freschi, serviti in modo assai pittoresco e accattivante. Decisamente, durante l’intero viaggio, è stato il posto in cui ho mangiato meglio. L’equipaggio è molto attento ai problemi legati alle intolleranze alimentari nonché alle abitudini alimentari dei propri passeggeri. Prima di imbarcarvi vi verrà richiesto se avete qualche esigenza alimentare da segnalare. Noi ad esempio abbiamo fatto presente che non amiamo particolarmente la carne di maiale ( in realtà un pò tutta la carne) e loro in men che non si dica si sono adoperati per eliminare totalmente il maiale dalle pietanze nonostante ne fossero ben ricche.

IMG_20160921_141007.jpg

Sulla cima della barca vi è un grande spazio aperto in cui alla sera vengono praticati brevi e divertentissimi corsi di cucina vietnamita preceduti da un elegante aperitivo con tanto di musica ed Happy Hour mentre al mattino (all’alba!) si tengono rilassanti e rigeneranti sedute di Tai Chi.

IMG_4831.jpg

GUARDA IL VIDEO YOUTUBE: Honeymoon tra Vietnam e Cambogia. Colori, sapori e profumi di Hanoi.

Ogni compagnia propone programmi differenti che scandiranno le vostre giornate sulla barca nonché le formule “2 giorni e 1 notte” o “3 giorni e 2 notti”. Noi, data l’intensità del programma, siamo stati costretti ad optare per la prima delle due formule ma in tutta sincerità ho ripromesso a me stessa di tornare ad Halong Bay e di restarvi per almeno 3 giorni.

Il programma di navigazione della Aphrodite Cruise prevedeva:

I GIORNO

ore 13: dopo aver espletato le formalità di imbarco ed essersi appropriati della propria cabina, pranzo;

ore 14,30: escursione alla “grotta delle sorprese”;

ore 15,30: rientro sulla nave;

ore 16: escursione in Kayak o, per i meno avventurosi, in tradizionale imbarcazione in legno e a remi;

ore 17,30: rientro sulla nave;

ore 18,00: inizio dell’Happy Hour e aperitivo;

ore 19,00: corso di cucina vietnamita;

ore 20,00: cena;

ore 21,00: dopocena in totale relax a gustarsi la quiete circostante e, perché no, a farsi due chiacchiere in allegria con l’equipaggio e gli altri ospiti della nave.

II GIORNO

ore 6,00: sveglia all’alba per poter ammirare il sorgere del sole;

ore 6,30: lezione di Tai Chi;

ore 7,30: colazione;

ore 9,00: escursione alla spiaggia dei turisti dove potrete farvi un bel bagno rigenerante o, in alternativa, escursione a piedi su una delle tante isolette della baia;

ore 10,30: rientro sulla nave;

ore 11,30: brunch;

ore 12,30: è tempo di salutare la baia…..

Tutte le attività proposte dalla compagnia sono assolutamente facoltative ma io vi consiglio spassionatamente di lanciarvi con tutto il vostro entusiasmo in qualsiasi attività vi verrà proposta….non ve ne pentirete!

IMG_20160921_150046.jpg

Delle singole attività parlerò in un post successivo onde evitare di appesantire troppo questo rendendolo illeggibile.

Il personale di bordo parla un inglese discreto; in particolar modo la simpaticissima Hanah, addetta all’accoglienza e all’intrattenimento degli ospiti, e la guida turistica di bordo, di cui purtroppo non rammento il nome, hanno una capacità di espressione in lingua inglese davvero di buon livello. Per una come me che capisce discretamente la lingua inglese (altrettanto non posso dire sulle capacità espressive) è stata veramente una manna dal cielo. In linea di massima la conoscenza della lingua inglese dei vietnamiti è veramente bassa….parlano quello che io definisco un inglese asiaticizzato!

Per questo post è tutto, mi auguro sia stato di vostro gradimento e le informazioni possano esservi utili.

Vi invito, se vi va, a continuare a seguirmi.

Al prossimo post!

Luana

Salva

3 thoughts on “La Baia di Halong. Two days in Halong bay with Aphrodite Cruises. Parte II.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name *
Email *
Website

Traduci

Booking.com